Home » In Primo Piano » BATTITI CHE NON DEVONO FERMARSI

BATTITI CHE NON DEVONO FERMARSI

Quelli che scandiscono il lavoro degli orologiai riparatori indipendenti innamorati del proprio lavoro.

Dagli incontri con il Ministero per lo Sviluppo Economico alle manifestazioni “in piazza” nelle maggiori città di tutta Italia, prosegue l’infinita  battaglia della categoria nazionale orologiai riparatori indipendenti per sollecitare le istituzioni a intervenire in sede europea al fine contrastare la decisione delle multinazionali orologiere di sospendere la fornitura di pezzi di ricambio.

Anche la sensibilizzazione del pubblico è importante, come ricorda il Presidente degli Orologiai iscritti all’Associazione Orafa Lombarda, Maurilio Savoldelli: “Abbiamo pensato di aggiungere un’altra freccia al nostro arco con un video molto breve, ma allo stesso tempo molto esplicativo. Lavoriamo con i colleghi Rodolfo Saviola, Antonio Giovannetti, con Rino de Feo per arginare una situazione che  ci auguriamo ancora non del tutto compromessa. Giocheremo la partita al meglio fino in fondo.

leggi anche

AFFARI….DI FAMIGLIA QUANDO L’IMPRESA PASSA DI MANO

Ottobre 2017 – Molte, troppe volte parlare di cambio generazionale all’interno di una qualsivoglia azienda …

Powered by Rodolfo Bartucca