Home » In Primo Piano » ELENA PINZETTA ALLA GUIDA DI FEDERPREZIOSI CONFCOMMERCIO MANTOVA

ELENA PINZETTA ALLA GUIDA DI FEDERPREZIOSI CONFCOMMERCIO MANTOVA

Elena Pinzetta

Aprile 2018 – Nuovo corso per Federpreziosi Confcommercio MantovaElena Pinzetta sarà alla guida della categoria per il prossimo quinquennio. E’ stata eletta nel corso dell’Assemblea del 16 aprile e sarà affiancata dai consiglieri: Jacopo Savioli (Vice Presidente) della Gioielleria Savioli di Roverbella; Pier Mario Azzali, presidente uscente, proprietario della gioielleria Azzali 1881 di Mantova; Stefano Longhi, della gioielleria Longhi di Sustinente; Luca Testoni Campedelli, titolare della gioielleria Bertolini di Mantova.

Proprietaria della gioielleria Inventiodesign di Sustinente, Elena Pinzetta ha fatto esperienza in tutti gli ambiti del settore orafo, a partire dagli studi in campo artistico a Mantova e Firenze, all’attività ad Arezzo, Valenza, Vicenza come designer in prestigiose aziende italiane. Nel  1998 la svolta creativa.  “Dopo anni di collaborazioni ed esperienze dirette nella produzione” racconta la neoeletta presidente  “ho deciso di aprire un mio particolare laboratorio a Sustinente, dove disegno ed elaboro modelli di gioielli, partendo dall’idea del cliente fino alla loro realizzazione avvalendomi dell’aiuto di collaboratori esperti. Ora, nel mio nuovo ruolo istituzionale, ascolterò le esigenze di chi, come me, svolge questo bellissimo ma impegnativo lavoro. Dobbiamo creare una rete tra gli operatori e fare squadra, per valorizzare l’identità e la professionalità del gioielliere, oggi spesso confusa con altri attori della filiera del gioiello. Amo moltissimo la mia città e il mio lavoro: per questo sto pensando ad un evento di richiamo che coinvolga gli orafi e i gioiellieri mantovani, e che metta l’attenzione sulle eccellenze che ci sono sul nostro territorio. Abbiamo gioiellerie di altissimo livello che vantano una storicità e un prestigio non replicabili, ai quali va tutta la mia ammirazione”.

“Se è vero che la crisi e la contrazione dei consumi hanno colpito anche il nostro settore” ha commentato il presidente uscente Azzali “è altrettanto vero che i nostri operatori hanno saputo resistere facendo leva sulla loro tenacia e capacità imprenditoriale.  Nel mantovano non si sono registrate chiusure di imprese  nel nostro settore, anzi, nei casi più felici  abbiamo assistito a trasferimenti di attività in location più strategiche e con spazi espositivi più ampi. Insomma, il comparto ha retto bene all’urto della crisi, pur con mille difficoltà. Oggi gestire una gioielleria non è una cosa semplice, anche  per quanto riguarda la questione sicurezza”

Grazie a Mario Azzali, benvenuta a Elena Pinzetta e auguri per un buon lavoro, tutti insieme in Federpreziosi Confcommercio.

leggi anche

LE IENE SUGGERISCONO DOVE NON ACQUISTARE DIAMANTI. I GIOIELLIERI LO HANNO FATTO MOLTO PRIMA

Roma, 23 aprile 2018 – Incontro a Roma negli uffici di Federpreziosi Confcommercio per raccogliere informazioni …

Powered by Rodolfo Bartucca