Home » In Primo Piano » “GIOIELLO IN VETRINA” AD AREZZO” NEL PRIMO WEEK-END DI APRILE BINOMIO TRA I GIOIELLI E L’ARTE

“GIOIELLO IN VETRINA” AD AREZZO” NEL PRIMO WEEK-END DI APRILE BINOMIO TRA I GIOIELLI E L’ARTE

Anna Lapini

Sabato 1 e domenica 2 Aprile 2017 terza edizione dell’iniziativa Confcommercio Arezzo e Federpreziosi.

Dodici gli stand che nel Chiostro della Biblioteca Città di Arezzo esporranno le migliori novità di oreficeria, gioielleria, orologeria, argenteria ed alta bigiotteria affiancate a “pezzi” d’eccellenza della tradizione orafa.

Oltre alla possibilità di fare acquisti – l’ingresso è libero e gratuito con orario continuato dalle 9 alle 19 – il pubblico potrà partecipare a visite guidate a cura dello storico dell’arte Sandro Farinelli ed a laboratori pensati appositamente per l’occasione.

Roberto Duranti

Il maestro orafo Carlo Badii trasferirà nel chiostro parte del suo laboratorio e mostrare dal vivo l’antica tecnica della lavorazione a sbalzo, già utilizzata dagli Etruschi. Sempre il chiostro accoglierà la performance pittorica della restauratrice Laura Ghezzi, che realizzerà in diretta un affresco riproducendo il celebre ritratto della duchessa di Montefeltro Battista Sforza, realizzato da Piero della Francesca e ora agli Uffizi.

“Il nostro obiettivo è promuovere la cultura del gioiello e trasmettere al pubblico quanto, in termini di storia, bellezza e valore, sta dietro alla realizzazione di un monile, ha detto Roberto Duranti,  e l’idea di portare i preziosi in mezzo alla gente ha funzionato. Abbiamo raccolto pareri entusiasti da parte di aretini e turisti. L’intenzione è quindi di proseguire con questa manifestazione, che, infatti, nel 2017 sarà riproposta a giugno, settembre e dicembre, sempre in concomitanza con la Fiera Antiquaria .”

Steven Tranquilli

“Essere gioiellieri vuol dire avere non solo capacità imprenditoriali, ma anche conoscenza, competenza e passione” ha tenuto a sottolineare a sua volta Steven Tranquilli. “Manifestazioni come questa sono importanti per trasmettere questi valori professionali in maniera immediata. Sono opportunità di comunicazione diretta nei confronti del pubblico che fra i nostri associati sono diventate sempre più frequenti e di successo.”

leggi anche

PRESA DI POSIZIONE DEL PRESIDENTE DI FEDERPREZIOSI GIUSEPPE AQUILINO PUBBLICATA OGGI IN HOME PAGE DI CONFCOMMERCIO PRIMA PAGINA

DIAMANTI: necessari decisi interventi per fare chiarezza in un mercato opaco al via in tutta Italia …

Powered by Rodolfo Bartucca