Home » Notizie » Fiere » MANCANO POCHE SETTIMANE A DI VICENZAORO SEPTEMBER 2016

MANCANO POCHE SETTIMANE A DI VICENZAORO SEPTEMBER 2016

FEDERPREZIOSI E L’ISTITUTO GEMMOLOGICO ITALIANO -IGI PRESENTI CON L’INCONTRO

“TRASPARENTE COME UN DIAMANTE – FASCINO E BUSINESS

14 Luglio 2016 – Manca poco più di un mese all’apertura di VICENZAORO September, che sarà inaugurata sabato 3 Settembre per concludersi mercoledì 7 Settembre.

Il presidente Matteo Marzotto, affiancato dal direttore generale Corrado Facco, l’ha presentata alla stampa in un’inconsueta e suggestiva sede, che ha dato all’incontro uno stile e un’atmosfera del tutto particolari: la propria abitazione milanese.

Anche questa edizione della manifestazione vicentina proporrà la consueta ampia offerta di prodotto con 1300 brand provenienti da tutti i distretti orafi italiani e da 35 Paesi esteri, confermandosi  l’appuntamento di networking a livello globale e nazionale atteso da tutti gli attori protagonisti del comparto che hanno l’occasione unica di incontrarsi e scegliere tra le collezioni più trendy di gioielleria e oreficeria, conoscere le ultime creazioni e innovazioni proposte, ma anche avere anticipazioni circa le nuove tendenze del design e gli aspetti culturali che ruotano attorno al mondo della gioielleria.

Matteo Marzotto, Corrado Facco
Matteo Marzotto, Corrado Facco

Novità esclusiva: NOWNot Ordinary Watches”, il nuovo spazio espositivo, dedicato al mondo dell’orologio che ospiterà una selezione di brand innovativi e di design dell’orologeria Made in Italy & Europe: un segmento le cui logiche distributive sono fortemente affini alle caratteristiche dell’offerta della Fiera vicentina.

Corrado Facco
Corrado Facco

Corrado Facco ha sottolineato: “Il mondo del luxury sta attraversando un periodo complicato, dovuto alle tensioni geopolitiche e all’incertezza sui mercati internazionali, fattori che non agevolano i consumi. Nonostante questo quadro, siamo fiduciosi per la prossima edizione di VICENZAORO, perché è un Salone di altissima qualità, uno dei più internazionalizzati d’Italia. Durante la Manifestazione, Vicenza diventa la capitale mondiale della gioielleria e saper fare questo non è affatto scontato, data la competizione dei grandi player globali che operano in questo settore”.

Nel programma di eventi in calendario Federpreziosi Confcommercio è presente con l’incontro, previsto per il pomeriggio di domenica 4 Settembre, “Trasparente come un diamante – Fascino e  Business” organizzato in collaborazione con IGI-Istituto Gemmologico Italiano e il supporto di Fiera di Vicenza, con l’obiettivo di fare chiarezza in un settore che ha assunto connotazioni che vanno al di là di quello che è il mondo della gioielleria e di fornire i risultati di una ricerca condotta da Format Research per approfondire la percezione che il consumatore ha dei diamanti, non più solo come ornamento ma come investimento e bene rifugio.

Il calendario sarà ricco di iniziative quali la Mostra “Il Gioiello e il Viaggio”, organizzata da Fiera di Vicenza e curata da Livia Tenuta, che nel Museo del Gioiello in Basilica Palladiana presenta i prototipi, realizzati dalle aziende orafe associate alla Women Jewellery Association Italy, di gioielli di giovani designer internazionali under 30 provenienti dalle più prestigiose scuole internazionali, finalisti del concorso Next Jeneration Jewellery Talent Contest 2016, promosso da Fiera di Vicenza con la Scuola di Design del Politecnico di Milano. La loro premiazione avrà luogo durante l’esclusivo evento di Opening di VICENZAORO September al termine della giornata inaugurale.

Immancabile l’appuntamento con TRENDVISION Jewellery+Forecasting, l’Osservatorio indipendente di Fiera di Vicenza che propone il TRENDBOOK 2018+, la guida di riferimento nel settore della gioielleria e del lusso contemporaneo a livello internazionale, giunta alla 15ª edizione, che offre l’analisi dei Mega Trend, i forecast e le direzioni di stile destinati ad influenzare l’evoluzione e le scelte dei consumatori, con 18 mesi di anticipo rispetto al mercato.

La conferenza stampa milanese è stata occasione anche per annunciare la rafforzata collaborazione della società vicentina con il mondo della moda.  Dopo il successo delle prime due edizioni, Fiera di Vicenza rinnova anche quest’anno l’appuntamento con ORIGIN PASSION AND BELIEFS, il Salone dedicato ai migliori protagonisti del Well Done in Italy, leader nelle lavorazioni e nei servizi per la moda e per l’accessorio fashion, inserendo la manifestazione all’interno di un nuovo contesto espositivo di rilevanza e visibilità globale in partnership con Milano Unica in programma dal 6 all’8 settembre 2016 nel quartiere di Fiera Milano a Rho-Pero.

Per il presidente Marzotto: “ORIGIN PASSION & BELIEFS è un prodotto fieristico unico, che prende in considerazione tutta la filiera dell’accessorio-moda e punta a dare visibilità e a mettere in contatto la manifattura italiana con l’alta moda mondiale e i nuovi talenti del design internazionale. Attraverso la nuova edizione e l’alleanza con Milano Unica intendiamo rafforzare questo modo innovativo e originale di “fare fiera”, una sinergia tra le due Manifestazioni che esprime un significato di grande rilievo per il Well Done in Italy del settore e la sua spinta all’internazionalizzazione. La partnership tra ORIGIN PASSION & BELIEFS e Milano Unica rientra infatti nell’ambito del Piano Straordinario per il Made in Italy dedicato alle principali fiere e filiere produttive del Paese, predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico e fortemente voluto dal Ministro Carlo Calenda. Un supporto che evidenzia il ruolo della piattaforma nel contribuire al rafforzamento del fashion system italiano nel mondo”.

leggi anche

GIOIELLERIA DA 1.0 A 4.0 UNA RIVOLUZIONE POSSIBILE E NECESSARIA? INCONTRI A VICENZAORO JANUARY 2017 Sala Giotto.b Hall 7.1 – 22 e 23 Gennaio 2017

21 Gennaio 2017 – Le molteplici implicazioni dell’evoluzione digitale nel campo della gioielleria vengono affrontate …

Powered by Rodolfo Bartucca