Home » In Primo Piano » PASSIONE, CONTENUTO, FORZA: CARLO SANGALLI PARLA ALLA PLATEA CONFCOMMERCIO

PASSIONE, CONTENUTO, FORZA: CARLO SANGALLI PARLA ALLA PLATEA CONFCOMMERCIO

Così il Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ha definito nel suo discorso l’intervento del presidente Carlo Sangalli all’odierna Assemblea Generale di Confcommercio Imprese per l’Italia: un intervento tecnico e non politico in cui è stato ribadito –  con parole che nulla avevano di retorico – il ruolo che le imprese del settore svolgono sul territorio non solo da un punto di vista economico ma anche da un punto di vista sociale e  i valori che da sempre sono e che sempre saranno la ricchezza alla base delle imprese del sistema confederale, l’impegno  per essere generatori di sviluppo.

In questa sede non potevano non essere evidenziati i tanti problemi che continuano ad essere sul tappeto, ma che non devono essere un freno a quella che Sangalli ha definito “una lunga tappa alpina che va affrontata non come una fuga in solitaria ma con un impegno d squadra”. Sarà veramente importante – e invitiamo tutti a farlo – approfondire con la lettura del testo integrale, che inquadra con realismo l’attuale situazione e le prospettive.

Altrettanta chiarezza e consapevole positività hanno caratterizzato le dichiarazioni del Ministro Calenda, in cui lo spirito imprenditoriale ha nettamente prevalso su quello che lui stesso ha definito “di marketing politico”. Affrontati tutti i vari temi di interesse, dagli incentivi fiscali per chi investe, alle questioni INAIL e CONSIP, a quella del CNEL, ai voucher, a taglio dell’IRPEF, alla “Bolkenstein”, e, importantissimo, quello dell’IVA:” non la aumentiamo, proprio stamattina ne ho parlato con Gentiloni e Padoan”.

leggi anche

ASSEMBLEA CONFCOMMERCIO 2016 IL PRESIDENTE CARLO SANGALLI: “NON TOCCARE L’IVA IMPEGNO IRRUNUNCIABILE PER LA CRESCITA”

Per il presidente di Confcommercio si può consolidare una ripresa “senza slancio” se si realizzano …

Powered by Rodolfo Bartucca