Home » home » ORAFI DELLA PROVINCIA DI TARANTO COINVOLTI NELL’OPERAZIONE “FORT KNOX” MARCELLO PERRI, PRESIDENTE DEGLI ORAFI TARANTINI, FA CHIAREZZA

ORAFI DELLA PROVINCIA DI TARANTO COINVOLTI NELL’OPERAZIONE “FORT KNOX” MARCELLO PERRI, PRESIDENTE DEGLI ORAFI TARANTINI, FA CHIAREZZA

14 novembre – L’operazione “Fort Knox”, condotta la scorsa settimana  ha coinvolto“commercianti” di Veglie, Francavilla Fontana, Sava, cittadine in provincia di Taranto, aventi probabilmente un ruolo intermediario ma comunque importante per la rete di riciclaggio che aveva il suo vertice in Svizzera.

«Appare evidente che –commenta il presidente provinciale degli Orafi di Taranto Marcello Perri – il settore del “compro oro” presenta significative sacche di illegalità, naturalmente da distinguere dalle attività in regola in grado cioè di rispondere ai requisiti di tracciabilità dei preziosi, ragione per cui il settore va monitorato e seguito conparticolare attenzione. I quantitativi di merce sequestrata sono davvero impressionanti così come conferma l’organizzazione capillare e ben strutturata nelle sue modalità operative, a riprova della ‘professionalità’di chi operava nella rete e soprattutto di chi ne tirava le fila. Noi operatori del settore da anni denunciamo queste situazioni che alimentano un mercato parallelo a quello delle attività legali finalizzato alla truffa, al riciclaggio, alla frode fiscale e che arricchisce gente di pochi scrupoli, ai danni non solo di chi per motivi personali è costretto a privarsi di ricordi di famiglia, ma dello stesso Stato».

“E’ indubbio, prosegue il presidente Perri, che la crisi economica e le difficoltà in cui si dibattono le famiglie sta facendo crescere il settore del “compro oro”, nel quale operano accanto alle attività in regola, attività dubbie., per questo, come categoria, invochiamo una legge che regolamenti il commercio dell’oro e delle attività di “compro oro” che stabilisca finalmente regole severe che rendano più restrittivo il proliferare di queste attività, numericamente eccessive rispetto alla stessa domanda.

leggi anche

“GIOIELLO IN VETRINA” AD AREZZO” NEL PRIMO WEEK-END DI APRILE BINOMIO TRA I GIOIELLI E L’ARTE

Sabato 1 e domenica 2 Aprile 2017 terza edizione dell’iniziativa Confcommercio Arezzo e Federpreziosi. Dodici …

Powered by Rodolfo Bartucca