Home » Notizie » Eventi » TRA BUSINESS E CULTURA – FIERA DI VICENZA PRESENTA IL MUSEO DEL GIOIELLO ED IL CALENDARIO DEI 18 EVENTI DEL 2015

TRA BUSINESS E CULTURA – FIERA DI VICENZA PRESENTA IL MUSEO DEL GIOIELLO ED IL CALENDARIO DEI 18 EVENTI DEL 2015

Sarà inaugurato proprio alla vigilia di Natale nella Basilica Palladiana – lo storico edificio vicentino del XVI secolo che dal 1994 fa parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO – il Museo del Gioiello, ideato, finanziato e gestito da Fiera di Vicenza con il patrocinio del Comune di Vicenza.

Il 24 Dicembre aprirà al pubblico quello che vuole essere un punto di riferimento culturale esclusivamente dedicato al gioiello in ogni sua forma: non un Museo concepito in forma statica e tradizionale, ma uno “spazio museale” dinamico, fruibile e multifunzionale, che prevede la copresenza di progetti strettamente espositivi e di appuntamenti d’informazione e promozione come workshop, seminari, conferenze stampa.

Lo hanno presentato ufficialmente il 12 Novembre il presidente di Fiera di Vicenza, Matteo Marzotto, e il direttore generale Corrado Facco. “Si tratta” dichiara Matteo Marzottodi un progetto unico che premia e valorizza la cultura di un territorio e una delle sue principali vocazioni produttive. A conferma del continuo impegno di Fiera di Vicenza nel proporsi come luogo d’incontro tra business, cultura,  fashion, punto di riferimento di  un’area che produce oltre il 40% dei beni di lusso europei”.

Il Museo, curato e diretto da Alba Cappellieri, professore di Design del Gioiello al Politecnico di Milano, prevede un percorso scientifico e didattico che si rinnoverà con cadenza biennale, articolato su due livelli in 500 mq. Dall’ingresso con il bookshop al piano terreno si accede, al piano superiore, alle nove sale espositive, ognuna curata da differenti esperti internazionali,  dove i gioielli vengono presentati non secondo un criterio temporale ma tematico: la magia, il simbolo, la funzione, la bellezza, l’arte, la moda, il design, le icone, il futuro. Alba Cappellieri sottolinea come per il visitatore “sarà un viaggio interessante tra gioielli meravigliosi dove i capolavori  etruschi o neoclassici saranno affiancati dalle creazioni più innovative in 3D printing”.

Nell’occasione il presidente Marzotto e il direttore Facco hanno dettagliatamente illustrato il calendario delle 18 manifestazioni organizzate a livello internazionale dalla società vicentina nel 2015: 5 nell’area Jewellery e 13 in quella del Lifestyle & Innovation.

leggi anche

MUSEO DEL GIOIELLO DI VICENZA – NUOVA EDIZIONE E NUOVA COLLABORAZIONE

14 luglio 2016 – Alla conferenza stampa di presentazione di VICENZAORO September 2016 tenuta a …

Powered by Rodolfo Bartucca