Home » Notizie » Eventi » GLI OROLOGIAI RIPARATORI ANCORA IN PIAZZA – A NAPOLI E POI A ROMA DOPO LE TAPPE NEL NORD ITALIA

GLI OROLOGIAI RIPARATORI ANCORA IN PIAZZA – A NAPOLI E POI A ROMA DOPO LE TAPPE NEL NORD ITALIA

Orologiai_1020 Gennaio 2017 – La battaglia che da anni gli orologiai riparatori stanno conducendo per salvare la propria attività è ben nota agli operatori del settore, ma per poter compiere passi in avanti nella sensibilizzazione delle competenti Istituzioni a livello nazionale è indispensabile che anche il pubblico sia informato.

Sabato 21 Gennaio 2017 dalle 9 alle 19 in piazza Dante a Napoli i rappresentanti della Categoria Nazionale, appartenente all’Associazione Orafa Lombarda, saranno presenti con i loro “banchetti” per raccontare ai consumatori cosa accadrà quando avranno bisogno di una riparazione: non saranno più liberi di rivolgersi al proprio negozio o laboratorio di fiducia e dovranno sostenere costi maggiori, semplicemente perché i pezzi di ricambio non saranno più disponibili. Le grandi multinazionali, ormai proprietarie della maggior parte dei marchi di orologeria, hanno scoperto che quello delle riparazioni e dell’assistenza è un mercato economicamente importante e di fatto ne hanno acquisito  la  diretta gestione, violando la libera concorrenza,  non fornendo più pezzi di ricambio e imponendo condizioni e prezzi per le prestazioni.

Per gli orologiai riparatori significa chiudere.

Milano, Bergamo, Brescia sono state le prime tappe e, dopo quella di Napoli, altre ne seguiranno a Roma e in molte altre città.

leggi anche

PIERPAOLO DONATI

Nel settore dal 1992, si è inizialmente occupato della comunicazione al cliente finale per un …

Powered by Rodolfo Bartucca