Home » In Primo Piano » CAMBIARE NON E’ SINONIMO DI ROTTAMARE

CAMBIARE NON E’ SINONIMO DI ROTTAMARE

Si sono da tempo inseriti nell’azienda di famiglia, hanno maturato esperienze importanti, hanno idee e progetti, sono in grado di valutare le situazioni in un’ottica meno vincolata da inevitabili condizionamenti.

Non consideriamoli rivoluzionari ma solo attori dell’auspicata evoluzione del settore orafo; un’evoluzione che, anche se non potrà essere rapida, sarà seria e tenace. Sono i giovani che già hanno preso in mano – parzialmente o totalmente – le redini delle nostre imprese. Sembrano spinti da una forte molla etica, da una voglia di moderna imprenditorialità e con una forte propensione a rafforzare i rapporti a livello nazionale e internazionale.

Sono il “nuovo” che avanza alle spalle dei leader.

E’ non solo inevitabile quanto auspicabile che ciò avvenga anche nelle istituzioni che rappresentano e tutelano le loro imprese e, quindi, anche in Federpreziosi. In sede di assemblea delle componenti territoriali, il 27 ottobre 2021, all’unanimità è stato affidato a Vincenzo Aucella, “giovane” responsabile d’azienda e presidente di Assocoral, di dare vita al Gruppo Giovani Imprenditori del nostro settore per far crescere figure professionali innovative e incentivare la convivenza generazionale anche in ambito associativo, consolidando esperienze già vissute e progettando nuovi modelli di sviluppo.

leggi anche

GIOIELLIERI: BENTORNATI APPUNTAMENTI “DAL VIVO”

Riprendiamo! Con gradualità, con grande e doverosa cautela. Ritornano in presenza anche i “Digital Talks” …

Powered by Rodolfo Bartucca