Home » In Primo Piano » FEDERPREZIOSI A VOICE SETTEMBRE 2020 | POST-EMERGENZA E MONDO ORAFO: COSA È CAMBIATO NELL’EVOLUZIONE DIGITALE.

FEDERPREZIOSI A VOICE SETTEMBRE 2020 | POST-EMERGENZA E MONDO ORAFO: COSA È CAMBIATO NELL’EVOLUZIONE DIGITALE.

Roma, 16 settembre 2020 – Dopo molti mesi in cui i contatti con il settore – a livello nazionale e internazionale – sono continuati senza interruzione, ma forzatamente percorrendo la strada del “digitale”, abbiamo finalmente potuto riprendere incontri diretti con gli operatori alla manifestazione fieristica di Vicenza a VOICE, l’evento che, con un format innovativo di perfetto equilibrio tra dimensione fisica e proposizione digitale, ha riportato un respiro di energia nel comparto orafo evidenziando una voglia di “fare squadra” da parte di tutti: aziende e operatori.
Ovviamente non abbiamo potuto vedere immagini di una sala affollata come quella delle precedenti edizioni, ma domenica 13 e lunedì 14 settembre 2020 nella VO Square–Hall 6 e via web i Digital Talks di Federpreziosi Confcommercio hanno registrato una importante e partecipata presenza all’appuntamento in quella che può essere ormai considerata la loro sede istituzionale.

Strategie per il futuro, positività del cambiamento, opportunità diventata necessità, digital transformation inevitabile per la sopravvivenza delle nostre attività e fattore essenziale di sviluppo. Questi i concetti affrontati e analizzati nei loro differenti aspetti e con tutte le implicazioni che essi comportano.
Ancora una volta gli incontri organizzati da Federpreziosi Confcommercio e IEG-Italian Ehibition Group hanno saputo mettere in evidenza ogni sfaccettatura dell’evoluzione digitale e come il cambiamento vada ben oltre la tecnologia e la tecnica: nuovi metodi di lavoro e di approccio al mercato, nuove competenze, ma soprattutto nuova visione ed anche atteggiamento manageriale e culturale.
Facile a dirsi e meno facile da applicare soprattutto per le piccole e medie imprese. Tuttavia, la strada è percorribile per tutti fissando obiettivi precisi, adottando ponderate strategie, adeguate alle proprie dimensioni, alle proprie capacità, alle forze che si è in grado di mettere in campo.
Durante l’emergenza da COVID-19, in cui sono state maturate inedite esperienze, sono emerse con ancora maggiore evidenza la portata del fenomeno e la rapidità con cui “il cambiamento cambia” e Federpreziosi Confcommercio ha colto l’occasione del primo e significativo momento di confronto in presenza fisica per fare il punto della situazione e confrontarsi sulle strategie con esperti quali Davide Dal Maso, Social Media Coach, e Gianluca Pellegrinelli, imprenditore e consulente eBay Italia.

Non sono stati trascurati gli aspetti prettamente operativi quali l’importanza dell’immagine per presentarsi attraverso il web e quelli della non semplice gestione organizzativa dei vari canali.
Forte anche dell’esperienza diretta nella gioielleria di famiglia in provincia di Ravenna, Federico Ponzi, fotografo e grafico freelance, ha mostrato come “la fotografia condivide con l’arte orafa la natura artistica. È la cura del particolare a trasmettere emozioni e far dichiarare ‘voglio questo! Questo è il gioiello che fa per me’. Per questo motivo soltanto una fotografia può rendere giustizia alle vostre creazioni e far provare ai vostri clienti le stesse emozioni che proverebbe indossando un vostro oggetto”.
Infine, Eliana Turbian-Communication and Marketing Strategist, Andrea Zaniolo-New Business Director, Omar Rossetto-Head of Social Media della Velvet Media Italia hanno illustrato come utilizzare al meglio le tecnologie più innovative e l’intero ecosistema digitale per migliorare l’esperienza d’acquisto e valorizzare i brand in un momento in cui e-commerce, marketplace, social commerce e live streaming stanno cambiando le abitudini di acquisto anche nel comparto Luxury.

Tutti gli interventi hanno potuto essere seguiti live a distanza e possono essere rivisti su canale You Tube www.vicenzaoro.com

leggi anche

DIGITAL TALKS | Migliorare il presente, anticipare il futuro

Comprendere il fattore innovazione e sapere applicarlo al proprio business può rendere un’azienda unica, generando …

Powered by Rodolfo Bartucca