Home » appunti » n. 177/2023 |APPUNTI DEL GIORNO|

n. 177/2023 |APPUNTI DEL GIORNO|

Quotazioni dell’oro in risalita: il metallo giallo è attualmente quotato a 1990.97 dollari l’oncia pari a 58,99 euro al grammo.

ISA: ecco le modalità – Ieri, nel corso di un incontro organizzato dal Sose assieme all’Agenzia delle Entrate – al quale hanno partecipato per Federpreziosi il Presidente Stefano Andreis, il direttore Steven Tranquilli, Marco Agazia e Renato Grando, vice presidenti Venezia Rovigo – sono stati resi noti i dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale (ISA) del nuovo modello DM15A per il periodo d’imposta 2023 relativi alle attività economiche:
• 47.77.00 – Commercio al dettaglio di orologi, articoli di gioielleria e argenteria
• 95.25.00 – Riparazione di orologi e di gioielli
Nello specifico, si è fatto il punto sulle modalità di acquisizione dei dati necessari ai fini dell’applicazione degli ISA e sono stati illustrati i dati economici, contabili e strutturali rilevanti per l’applicazione degli stessi in relazione al periodo di imposta 2023. Inoltre, a titolo esemplificativo sono state fatte analisi di due realtà del comparto in merito ai punteggi di affidabilità. Non è mancato il confronto tra i presenti ed i numerosi rappresentanti dell’Agenzia e del Sose anche in merito alla gestione dei collaboratori familiari e del magazzino, croce e delizia di ogni gioielleria. La documentazione oggetto di presentazione è disponibile cliccando qui.

Sanatoria scontrini: approvazione in vista – Dopo il via libera della Camera alla conversione del dl n.131/2023 (decreto energia), i pochi giorni che restano per il completamento dell’iter parlamentare escludono l’eventualità di modifiche al provvedimento che propone, tra l’altro, uno speciale ravvedimento operoso, da perfezionarsi entro il 15 dicembre prossimo, per le violazioni degli obblighi di certificazione dei corrispettivi commesse fra il 1° gennaio 2022 e il 30 giugno 2023. Senza sconti particolari, ma con la possibilità, in ipotesi di violazioni reiterate, di evitare la chiusura dell’esercizio commerciale anche nel caso in cui le violazioni siano già state constatate.

UE vs Russia: nuove sanzioni anche per i diamanti – La Commissione Europea ha proposto un nuovo round di misure restrittive (le cosiddette “sanzioni”) contro la Russia. Si tratta del dodicesimo pacchetto contro Mosca dopo l’invasione dell’Ucraina. La lettera dell’Alto Rappresentante Josep Borrell è stata diffusa martedì sera dopo diverse settimane di consultazioni dietro le quinte con i Paesi per sondare il terreno. Il pacchetto, spiegano da Bruxelles, “mira, tra le altre, anche a ridurre le entrate residue che la Russia trae dall’esportazione di diamanti verso l’Europa e i suoi partner, una misura adottata in stretta collaborazione con i nostri partner del G7”. Le sanzioni saranno ora oggetto di negoziati tra i 27 Stati membri, che richiedono l’unanimità per essere approvate.

Allerta! False e-mail a firma Agenzia delle Entrate – Continuano a circolare, a nome dell’Agenzia delle Entrate, false e-mail riguardanti incongruenze nelle liquidazioni periodiche dell’IVA – già segnalate in questi Appunti – che hanno ad oggetto “Commissione di supervisione del registro tributario” oppure “Comitato per l’osservanza dell’anagrafe tributaria” o “Gruppo di vigilanza sul registro tributario” o ancora “Gruppo di controllo del registro tributario e firmate come Direzione Nazionale Agenzia delle Entrate”. L’Agenzia disconosce questa tipologia di comunicazioni e invita i malcapitati destinatari a cestinarle senza aprire allegati.

Certificato d’eccellenza ItalyX – Un progetto messo a punto da Il Sole 24 Ore in collaborazione con Confindustria per riconoscere, attribuire valore e dare visibilità alle imprese che incarnano e rappresentano i valori dell’italianità: ricerca della qualità, stile, cura del dettaglio e creatività. Quel Made in Italy che, stando agli ultimi dati preliminari diffusi ieri da Istat, accusa il colpo delle tensioni geopolitiche, arretrando leggermente rispetto alle performance eccellenti dei mesi scorsi. Quel Made in Italy conosciuto e apprezzato nel mondo, motore delle nostre esportazioni, il “bello e ben fatto” che unisce tradizione, estetica, funzionalità e innovazione tecnologica, in tutti i settori.

Federpreziosi Varese affronta il tema sicurezza – I temi della sicurezza e della legalità sono da sempre presenti nella gestione delle attività al dettaglio del nostro settore, di chi opera ‘su strada’ e richiedono un costante impegno e supporto da parte di tutti gli operatori con una collaborazione sempre più stretta e sinergica con le Forze dell’Ordine. Occorre aiutarle ad aiutarci confrontandoci e scambiandoci le reciproche esperienze. Con questa premessa lunedì 20 novembre a Gallarate – organizzato da Confcommercio Uniascom provincia di Varese e da Federpreziosi provincia di Varese – si terrà, a partire dalle ore 18.00, l’incontro “Obiettivo Sicurezza” presso Confcommercio Ascom Gallarate e Malpensa. Saranno presenti rappresentanti delle Forze dell’Ordine e operatori della sicurezza. A moderare gli interventi previsti sarà il direttore di Federpreziosi nazionale, Steven Tranquilli.

n. 177/2023 |APPUNTI DEL GIORNO| Venerdì 17 Novembre 2023 – S. Elisabetta d’Ungheria

leggi anche

64/2024 |APPUNTI DEL GIORNO|

I perché del felice momento dell’oro – Rimbalzano i mercati europei a inizio settimana, dopo …

Powered by Rodolfo Bartucca