Home » appunti » n. 185/2022 |APPUNTI DEL GIORNO|

n. 185/2022 |APPUNTI DEL GIORNO|

Prezzo dell’oro poco mosso questa mattina sui mercati delle materie prime: il metallo prezioso con consegna a dicembre passa di mano a 1.712 dollari l’oncia pari a 54,72 euro al g.

A proposito di sostegni – Il Governo vara oggi il decreto sostegni contro rincari e crisi dell’energia. Pronti nove miliardi. Alcuni interventi slitteranno in manovra. Risorse dai tagli a superbonus e Reddito. Il resto del decreto Aiuti quater è un allungamento a fine dicembre della strategia adottata da Mario Draghi: rinnovo dei crediti d’imposta alle imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas, proroga dello sconto da 30 centesimi su un litro di benzina e diesel e del taglio dell’Iva al 5% sul metano. Il decreto può contare su 9,1 miliardi, ma il Governo guarda già al 2023. È il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti ad anticipare i contenuti della manovra durante l’audizione sulla Nota di aggiornamento del documento di economia e finanza alla Camera. “La politica di bilancio proseguirà nel solco degli interventi finora adottati”, dice per spiegare che i 21 miliardi contro il caro energia andranno al rinnovo dei crediti d’imposta per le imprese e del taglio dell’IVA al 5%, ma anche alla riconferma di due misure decise da Draghi. Sono il contenimento degli oneri di sistema, le voci fiscali che pesano sulle bollette, e il bonus sociale per le famiglie in disagio economico.

A proposito di fisco – Forfettari con soglia a 85 mila euro e aliquota al 20% ma con paletti antielusivi. Cedolare secca anche per i locali commerciali. Sono alcune delle indicazioni fiscali che troveranno posto nella legge di bilancio 2023 che i tecnici del ministero dell’economia stanno elaborando in questi giorni. Il ministro Giorgetti annuncia che il Documento programmatico di bilancio, lo scheletro della manovra, sarà presentato al massimo entro tre settimane.

Per una volta, un poco di leggerezza – Sfogliando le pagine de La Repubblica dello scorso venerdì ha inevitabilmente attirato la nostra attenzione un articolo della giornalista Donatella Genta dal titolo L’oro: il colore per brillare, che ci invita a “lasciarci contagiare dalla ‘gold mania’ anche di giorno, per soddisfare il desiderio di allegria e luminosità” e introduce il ‘pezzo’ con “Il colore oro non è facile da indossare, soprattutto lontano dalle Feste. Il suo significato è tuttavia molto bello: è associato alla luce solare, una luce radiante e capace di trasmettere calore, movimento, forza. Quindi, via libera per indossarlo anche di giorno con finish laminati, tessuti iridescenti, accessori shine”. Come operatori di settore siamo convinti che il fascino dell’oro, a prescindere dalle collocazioni, è quasi irresistibile: anche in gioielleria, dove, accostato a pietre di tutti i colori, emana richiami incantatori e magici riflessi; d’altronde, lo splendore assoluto e caldo del metallo più nobile non teme concorrenti. Con l’oro si sottolineano diverse parti del corpo, si mimetizzano complessi, si attirano gli sguardi. Con l’oro si dichiara potere, ricchezza, si evidenzia l’amore per noi stessi e il nostro corpo. Con l’oro le donne irretiscono gli uomini, con l’oro gli uomini seducono le donne, si conquistano amori, si chiudono e aprono relazioni. L’oro seduce perché parla il linguaggio eterno del valore economico e quello fuggevole della vanità, permette di abbinare il piacere di tesaurizzare e quello di esibire. Le donne si fanno sedurre dall’oro anche perché l’oro è loro amico: sulla pelle, la fa risplendere, sul vestito un po’scialbo porta una nota chic, alle dita focalizza gli sguardi, ai polsi dà più grazia ai gesti, al collo regala slancio e ornamento. Il tintinnio dei bracciali fa compagnia o annuncia la presenza di qualcuno, il giro del collier permette di giocherellare quando si è nervose e in quel gesto si mette in primo piano anche la mano inanellata, in una fascinosa moltiplicazione di scintilli e barbagli. In tempi disincantati e massmediali come i nostri, l’oro nella moda come nella gioielleria, non conosce tramonto anzi al contrario… Ma questa è tutta un’altra storia.

Gioielli identità del territorio – Trovare nelle forme del passato un modo di leggere il presente, ricontestualizzando i gioielli icone del proprio tempo per valorizzare produzioni tipiche proprie del territorio che li hanno generato, è il tema dell’incontro on line a cura di Laura Maria Sara Tomaselli “Cultura e marketing: il potere della ricontestualizzazione”. Organizzato dall’Istituto Gemmologico Italiano, si tiene lunedì 14 novembre a partire dalle ore 14:30. Per maggiori info https://www.igi.it/it/news/cultura-e-marketing-il-potere-della-ricontestualizzazione

A Vicenzaoro nuova community di orologeria contemporanea – Il lancio della community TIME, con la sua configurazione B2B, accresce l’offerta di Vicenzaoro – in agenda dal 20 al 24 gennaio 2023 – per le diverse esigenze del mondo dei segnatempo. Ulteriore opportunità di business nel calendario orologiero di IEG- Italian Exhibition Group, che già contempla progetti B2C come VO Vintage e VO’Clock Privé. L’appuntamento è occasione per il mercato per scoprire tutte le tendenze e le novità dall’intera filiera, organizzate in “communities” di espositori, ovvero aree merceologiche omogenee: ICON per i top brand della gioielleria, LOOK per la fine jewellery attenta alla moda, CREATION per l’oreficeria, ESSENCE per pietre e gemme, EXPRESSION per packaging e visual merchandising.

n. 185/2022 |APPUNTI DEL GIORNO| Giovedì 10 Novembre 2022 — S. Leone Magno

leggi anche

n. 211/2022 |APPUNTI DEL GIORNO|

Stamane il lingotto con consegna immediata è quotato a 1.804,05 dollari l’oncia pari a 54,43 …

Powered by Rodolfo Bartucca