Home » home » VICENZAORO FALL

VICENZAORO FALL

La Fiera.

Posizionata strategicamente nel calendario fieristico internazionale all’inizio del mese di settembre, con un timing pensato per le campagne di vendita che si sviluppano tradizionalmente in occasione delle festività di fine anno, VICENZAORO Fall è concepita quale appuntamento dedicato alla filiera della distribuzione, in tutte le sue formule più aggiornate.

I 1400 espositori presenti lanciano a Vicenza le collezioni più trendy di gioielleria ed oreficeria, nei vari segmenti di vendita, in un contesto volto a valorizzare il confronto tra la miglior domanda e offerta internazionali. VICENZAORO Fall, dedicata agli operatori del settore, è il ‘business hub’ di riferimento dell’ultimo trimestre dell’anno, dove si danno appuntamento produttori e buyer internazionali.

VICENZAORO, nelle sua varie declinazioni in Italia e all’estero, è il “luogo” per eccellenza dove si sviluppano nuovi contatti e dove si creano nuovi network. Non solo, VICENZAORO diventa la piattaforma di riferimento per il confronto tra addetti ai lavori ed esperti, con seminari, workshop e approfondimenti che affrontano i temi – focus dei trend, della creatività e dell’innovazione.

Creatività 5.0.

Il saper fare a regola d’arte è oggi una delle vie di riformattazione del Made in Italy. VICENZAORO e Fiera di Vicenza sostengono da anni un percorso, oggi condiviso dai più, che mette al centro l’eccellenza del fare. Ora peró bellezza, heritage, manualità, sensibilità non bastano più. In un mondo connesso ed interconnesso, sempre piu veloce e selettivo, ad ogni latitudine, serve uno sforzo ulteriore. Da tempo non è più sufficiente un sito internet, un semplice portale di e-commerce o un talvolta banale account su Facebook o Twitter. Bisogna superare il 2.0.

La creatività manifatturiera nazionale deve essere infatti arricchita e strutturata da una serie di nuove approfondite competenze, in continuo aggiornamento. La profonda conoscenza del mercato e dei mercati, lo studio costante delle macro-tendenze, l’attenzione alla contemporaneità, la contaminazione con l’arte, il design e la moda, la connettività, il web marketing e le nuove strategie di retail sono solo alcuni degli ambiti disciplinari da inserire nel “paniere” delle migliori competenze aziendali. Il fil rouge rimane l’internazionalizzazione, ovvero il saper fare locale pensato per una scala globale. Azione che Fiera di Vicenza porta avanti con accordi e relazioni commerciali strutturate che offrono nuove opportunità dagli Usa a Dubai, fino all’India.

Per una creatività davvero 5.0 e stabilmente connessa con il mondo.

leggi anche

CAMBIARE: CHI, COSA, COME. INCONTRI CON ESPERTI DEL DIGITAL RETAIL

VICENZAORO – 20 e 21 gennaio 2019 – Hall 6 – VO Square a cura di IEG-Italian …

Powered by Rodolfo Bartucca