Home » appunti » n. 131/2023 |APPUNTI DEL GIORNO|

n. 131/2023 |APPUNTI DEL GIORNO|

Ulteriore calo stamane sui principali mercati del prezzo dell’oro. Quotazione spot alle ore 10.00: 1936,24 dollari l’oncia pari a 57,85 euro al grammo.

Aspettando l’euro digitale – Negli appunti di ieri abbiamo sottolineato il ruolo che il contante ha tutt’oggi nei sistemi di pagamento soprattutto nel nostro Paese. Ne abbiamo parlato con alcuni operatori nel corso di un rapido confronto ove ci hanno sottolineato che il sistema potrebbe mutare quando, a breve, l’euro digitale entrerà nei sistemi di pagamento. Sarà moneta pubblica, perché emessa direttamente dalla banca centrale, ma sarà digitale: ci permetterà di pagare utilizzando strumenti di pagamento elettronici. Detta semplicemente, sarà come avere banconote digitali! Vedremo, da osservatori privilegiati, l’impatto sul mercato. Intanto sempre ieri, il futuro governatore di Bankitalia Fabio Panetta, attuale membro dell’esecutivo BCE, nel corso di un’audizione presso la Commissione problemi economici e monetari del Parlamento europeo ha indicato che la pubblicazione delle proposte da parte della Commissione in materia di euro digitale “rappresenta un primo fondamentale passo: spetta ora ai legislatori europei intervenire sulle proposte e assicurare che l’euro digitale riproduca le caratteristiche fondamentali del contante in ambito digitale. La sua introduzione renderebbe disponibile un mezzo di pagamento elettronico accessibile a tutti”.

Chi sono i veri innovatori? – Fare cose nuove. Innovare. Cambiare in positivo quello che esiste, i modelli stabiliti e consolidati. Adottare nuove modalità di progettazione e di azione. Il concetto di innovazione, nello sport come nel mondo imprenditoriale, spesso sottintende una spinta al futuro che richiede di abbandonare il passato per dare spazio al nuovo. Ma l’innovazione non è solo scienza e tecnologia, non è solo pura razionalità; è anche emozione, passione, creatività, arte. La propensione ad unire estro creativo e conoscenza scientifica è la caratteristica del nostro settore. Ma fino a che punto? Ne parleremo domenica 10 settembre dalle ore 17:15 alle ore 18:00 a VicenzaOro nella Sala Giotto B, nel talk “In poche parole… innovazione! Quando business, sport, coraggio, creatività ed emozione diventano un tutt’uno” con quattro outsider che, tracciando nuove strade e ideando con le loro squadre nuovi concept, hanno immaginato nuovi prodotti e servizi, cambiando e migliorando il vecchio contesto competitivo con uno completamente nuovo, assumendo così un ruolo determinante nel cambiamento dei propri settori di riferimento. “Ogni tanto lasciate il sentiero battuto e inoltratevi nella boscaglia. Potete stare certi che tutte le volte che lo farete troverete qualcosa che prima non avevate mai visto”. E con questa affermazione dello scienziato e inventore Alexander Graham Bell vi invitiamo a non mancare. Interverranno (di rigore l’ordine alfabetico):
Stefano Andreis – Presidente Federpreziosi Confcommercio Imprese per l’Italia
Pierluigi Ascani – Presidente Format Research Srl
Marco Carniello – Global Exhibition Director Jewellery & Fashion VICENZAORO · IEG SpA
Francesco Moser – Pluripremiato campione di ciclismo.
L’incontro sarà moderato da Steven Tranquilli

Vicenza catturerà tutti i vostri sensi – Al suo quinto anno e alla sua X edizione, VIOFF – il Fuori Fiera di VicenzaOro – festeggia un anniversario importante e per l’occasione esalta la multisensorialità. Giocando con i numeri chiave che raccontano il percorso dell’evento, “Golden Experience” mira a raccontare il calendario di eventi come un’esperienza trasversale che gioca sulla valorizzazione dei 5 sensi, delineando un percorso multisensoriale ricco di iniziative. Tanti gli appuntamenti: incontri, mostre, proiezioni di film, esibizioni artistiche e molto altro. Clicca qui per conoscere il programma

VicenzaOro cambia gli orari di apertura – Da venerdì 08/09 a lunedì 11/09 apertura alle ore 10:00 e chiusura alle 19:00. Martedì 12/09 la chiusura è prevista alle ore 17:00.

L’export italiano vola sulle ali del digitale – Le Pmi italiane accelerano la propria corsa sul digitale, con il volàno dell’export. Secondo il Report 2023 sull’impatto delle piccole e medie imprese italiane che vendono su Amazon, presentato nei giorni scorsi, nel 2022 sono state oltre 21mila le realtà che hanno utilizzato la piattaforma, in crescita costante dal 2019 (erano 14mila nel 2019, 18mila nel 2020, 20mila nel 2021). Tra queste, più della metà ha esportato i propri prodotti, registrando complessivamente oltre 950 milioni di euro di vendite all’estero, il 20% in più rispetto all’anno precedente. Germania, Francia, Spagna, Stati Uniti e Regno Unito i Paesi in cui le imprese italiane sono presenti con maggior successo.
Il report evidenzia come siano stati venduti tramite il sito di Amazon oltre 125 milioni di prodotti in totale – più di 250 al minuto – con una crescita del 20% anno su anno. Circa 850 imprese hanno superato un milione di euro di vendite e oltre 5.100 hanno superato i 100mila euro. La grande diversificazione che da sempre caratterizza l’export italiano emerge dall’analisi delle categorie merceologiche. Casa, bellezza, salute e cura della persona, sport e alimentari ma anche gioielleria sono le categorie di prodotto più vendute all’estero.

n. 131/2023 |APPUNTI DEL GIORNO| Lunedì 5 Settembre 2023 – S. Maria Teresa di Calcutta

leggi anche

n. 37/2024 |APPUNTI DEL GIORNO|

Anche stamane, l’oro, prosegue la sua navigazione in acque tranquille. In apertura dei mercati la …

Powered by Rodolfo Bartucca